Come ringiovanire il corpo

La bellezza del corpo passa sempre attraverso la salute, e per ringiovanire il corpo o mantenerlo sempre tonico è importante seguire alcune regole apparentemente banali, attuare la cura dei capelli ed occuparsi della bellezza del sorriso, facendo attenzione al proprio peso e applicando periodicamente il digiuno, non solo per depurare l’organismo ma per eliminare le tossine e agevolare il funzionamento dell’intestino.
Non sempre la bellezza del corpo è legata all’età, con una buona cura di se stessi è possibile ostacolare i segni del tempo e ritardare l’invecchiamento cutaneo, evitando di trascurare l’importanza di un’alimentazione sana e la necessità di curare la pelle con i prodotti adeguati, anche naturali.
Vediamo nello specifico come ringiovanire il corpo e preservare la propria bellezza intatta nel tempo.

Il digiuno razionale *

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il digiuno razionale, effettuato seguendo regole sicure per la propria salute, può contribuire notevolmente al ringiovanimento del corpo, anche se in genere è sconsigliabile agire di propria iniziativa e senza lo stretto controllo del medico.
Per non essere debilitante per l’organismo, naturalmente, il digiuno deve essere contenuto e di poca durata, ed è necessario aumentare gradualmente il consumo di acqua naturale durante il giorno.
Alcune persone seguono un percorso terapeutico di digiuno intermittente, che per non essere dannoso deve essere effettuato ricorrendo innanzitutto ad un consulto medico.
Coloro che non soffrono di patologie, comunque, avendo effettuato tutte le analisi inerenti al proprio stato di salute, possono effettuare il digiuno per un periodo molto ridotto, non potendo superare, l’estensione dal cibo, le 24-48 ore.
In presenza di queste condizioni, se il digiuno viene effettuato con ragionevolezza, può rivelarsi di grande aiuto, perché grazie ad esso il corpo è in grado di depurarsi dalle scorie, anche per l’apporto benefico dovuto al consumo d’acqua di elevata quantità, con notevoli miglioramenti a livello cutaneo e capillare (la pelle appare più pulita e i capelli più lucidi).

L’antico segreto per ringiovanire *

Per mantenere il corpo giovane non esiste una formula univoca e assoluta, è bene prediligere l’assunzione di cibi salutari, ricchi di vitamine, potassio e fibre.
L’alimentazione corretta deve essere alla base dello stile di vita di ognuno, ed è necessario abituarsi all’esercizio fisico, perché anche quest’ultimo rappresenta il segreto dell’eterna giovinezza, delle pratiche che consentono di elasticizzare il corpo e mantenerlo tonico, come la corsa, lo jogging e il fitness in generale.

Perdere peso per apparire più giovani *

Per mantenersi giovani nonostante l’avanzare degli anni è importante fare attenzione al proprio peso, perché è risaputo che i kg superflui tendono ad appesantire la figura, invecchiando visivamente il corpo.
Sebbene non esista una regola univoca per tutti, per mantenersi giovani è importante tenere d’occhio il proprio peso forma ideale, senza mai allontanarsi da esso, e in caso di chili superflui è necessario seguire un regime alimentare equilibrato che introduca cibi salutari come pesce, frutta e verdura, eliminando cibi ricchi di grassi e zuccheri, come appunto dolci e cibi pre-confezionati.
Durante la dieta è importante consumare almeno 1,5 litri di acqua al giorno, e alternare il regime alimentare con un’equilibrata attività fisica, perché anche quest’ultima consente di mantenere il corpo tonico ed elastico, con conseguente ringiovanimento estetico.

La cura dei capelli *

Naturalmente la bellezza del corpo non può prescindere dalla cura dei capelli, che soprattutto se trattati, colorati o costantemente piastrati devono essere curati con attenzione, con l’uso di apposite creme e prodotti nutrienti.
Può sembrare un dettaglio banale, ma una brutta capigliatura, secca, sfibrata o poco nutrita, non aiuterà a migliorare l’estetica del proprio corpo, ma contribuirà, al contrario, a donare un’aria sciatta e scialba.
Per mantenere una chioma curata e piacevole al tatto, è importante usare periodicamente lozioni e sieri protettivi, soprattutto se si ricorre spesso all’uso di piastre e ferri arricciacapelli.
I capelli devono essere sempre tenuti in ordine, eliminando eventuali doppie punte e sfoltendo la capigliatura ogni 2/3 mesi circa.
Prima di effettuare la piega inoltre, è consigliabile utilizzare appositi spray termici (prima di usare piastre e phon), ed è bene ricordarsi di non asciugare mai i capelli ancora bagnati, perché il contatto con il calore tende a renderli secchi e aridi, distruggendo la cheratina.
Per completare la cura dei capelli non necessariamente bisogna ricorrere a prodotti chimici, è possibile infatti usare sostanze naturalmente presenti in natura, come ad esempio l’olio di germe di grano, che aiuta a rendere luminosi i capelli, il bicarbonato (un ottimo rimedio per purificare la chioma e renderla più voluminosa), o l’olio d’oliva, un prezioso alleato della bellezza, che consente di rafforzare i capelli e renderli lucidi.
I prodotti suddetti possono essere utilizzati per creare appositi impacchi di bellezza, da utilizzare due o tre volte a settimana sui capelli umidi.

Lo sbiancamento dei denti *

Per mantenere il corpo giovane e piacevole dal punto di vista estetico, è importante infine sottoporsi periodicamente ad un efficace sbiancamento denti, soprattutto se si è fumatori o si tende a consumare molto caffè o tè (questi ultimi sono infatti i principali responsabili dei denti gialli, nemici della bellezza del sorriso).
Lo sbiancamento dei denti viene in genere eseguito dal professionista periodicamente, e viene effettuato attraverso il ricorso a dei trattamenti meccanici o chimici (tramite sfregamento o attraverso l’uso di sostanze decoloranti, che consentono di sbiancare progressivamente il colore dei denti, con un miglioramento generale della condizione dentale del paziente).
Si tratta di un trattamento estetico frequentemente richiesto, anche perché efficace e completamente indolore.